Senza categoria

Come una voce sola

Nega il tempoAlla notte il suo pudoreIl buio smeriglia le piegheDando forma all’illusione.Chi fu naufrago all’albaBevve acqua salata in superficieDiluendo sospiriChe dilatavano dubbi.Io chiusi gli occhiChe davano sul mondoCome a distogliere il pensieroDall’inevitabile attesa.Una granulosa nostalgia mi colseSmezzando la paceChe si saziava ancoraDi timidi ricordi.Trovo piacere a volteIn ciò che faccioTanto basta a sedare i […]

Come una voce sola
Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...